Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, congelato il concorso all’Azienda Papardo

Messina, congelato il concorso all’Azienda Papardo

di
Dopo le denunce dell’ex sindaco Cateno De Luca
Messina, Cronaca
Cateno De Luca

L'Azienda ospedaliera Papardo “congela” a dopo le elezioni, dunque dopo il 26 giugno, il completamento delle procedure concorsuali per l'assunzione a tempo indeterminato di 8 assistenti amministrativi e rinvia a dopo le elezioni un secondo concorso per tre posti di collaboratore amministrativo in cui risultano presentate 1500 domande. È l'effetto delle polemiche scaturite dalle denunce dell'ex sindaco Cateno De Luca.
A dar fuoco alle polveri con il solito “impeto” nei giorni scorsi De Luca che passa ai raggi X il concorso per 8 posti da assistente amministrativo dell'azienda Papardo. O meglio i nomi degli ammessi alla prova scritta, che si terrà il 26 maggio, a ridosso delle elezioni amministrative: 105 persone, su 4.600 che avevano presentato domanda. De Luca tira fuori tra i nomi dei 105 selezionati, congiunti di politici ed ex politici. E attacca il Centrodestra, chiedendo lo stop delle procedure. Nessuna replica ufficiale dai vertici del Papardo ma apprendiamo ugualmente che la lista a cui fa riferimento l'ex sindaco non ha valore di graduatoria. A titolo di esempio chi è posto al numero otto non è l'ottavo su 105 in quanto a punteggio ma è l'ottavo per via della prima lettera del cognome che porta. I 105 candidati che hanno passato la preselezione su 500 candidati sono inseriti in ordine alfabetico.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook