Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cocaina e marijuana in casa, arrestati due giovani messinesi
SQUADRA MOBILE

Cocaina e marijuana in casa, arrestati due giovani messinesi

La droga è stata ritrovata in una cassettina metallica nascosta in un ripostiglio. Un’altra parte è stata rinvenuta all’interno di un mobile che si trovava nella camera da letto
Messina, Cronaca
Aveva in casa marijuana e cocaina, arrestato

Lo scorso 11 maggio la Squadra Mobile ha arrestato un uomo e una donna, entrambi messinesi, di 27 e 30 anni. L’uomo è stato notato dai poliziotti nei pressi in un quartiere periferico della città intento a parcheggiare il suo motociclo, insospettiti, gli investigatori hanno deciso di effettuare una perquisizione del soggetto il quale appariva particolarmente nervoso.

L’atto veniva quindi esteso ad una abitazione ubicata nei pressi che era nella disponibilità dell’uomo e della donna che sopraggiungeva dopo pochi minuti. L’accertamento aveva esito positivo poiché si rinvenivano circa gr. 90 di cocaina e gr. 10 di marijuana, oltre a materiale idoneo al confezionamento. Parte della sostanza era contenuta all’interno di una cassettina metallica nascosta in un ripostiglio. Un’altra parte è stata rinvenuta all’interno di un mobile che si trovava nella camera da letto.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, gli arrestati sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di “Messina Gazzi” in attesa del giudizio direttissimo. Si precisa che il procedimento è ancora in fase di indagini preliminari e che, in ossequio al principio di non colpevolezza fino a sentenza di condanna passata in giudicato, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse dell’indagato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook