Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, tentato omicidio e maltrattamenti ai danni della moglie: assolto
LA SENTENZA

Messina, tentato omicidio e maltrattamenti ai danni della moglie: assolto

di
Un 56enne scagionato dalla Prima sezione penale di Palazzo Piacentini
Messina, Cronaca
Il Tribunale di Messina

Si conclude con l’assoluzione il processo nei confronti di un tunisino di 56 anni che doveva rispondere di tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie. L’uomo è stato assolto da entrambe le accuse con la formula «perché il fatto non sussiste».
La sentenza è della Prima sezione penale del Tribunale. Nel corso del processo, non sono emersi riscontri alle accuse che venivano contestate all’uomo, inoltre alcune testimonianze hanno avvalorato la tesi della difesa del tunisino, rappresentata dall’avvocato Daniela Chillè. Il pubblico ministero aveva differenziato le richieste: per quanto riguarda l’accusa di tentato omicidio, aveva chiesto l’assoluzione, mentre per il reato di maltrattamenti aveva invocato la condanna a due anni. I giudici, al termine della camera di consiglio, hanno deciso per l’assoluzione per entrambi i reati, disponendo anche la cessazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento che gravava sull’uomo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook