Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Parcheggio San Cosimo a Messina, i lavori possono partire
INFRASTRUTTURE

Parcheggio San Cosimo a Messina, i lavori possono partire

di
Conclusa le verifiche, a giorni aprirà il cantiere che durerà 6 mesi

Sarà il primo d’interscambio a vedere la luce. Era già stato il primo ad essere stato aggiudicato, insomma quello spazio a due passi da Villa Dante ha il destino di essere apripista.
È solo questione di giorni oramai. Nei prossimi giorni sarà definita la data ( e potrebbe già essere nella settimana entrante) nella quale avranno inizio i lavori del primo dei quindici spazi destinati alla sosta in città. Si aggiungeranno ai parcheggi cittadini ma in alcuni casi sostituiranno aree già destinate alle auto ma che non avevano alcuna regolamentazione. Infatti i parcheggi d’interscambio sono a pagamento e vengono recintati, hanno servizi aggiuntivi e servono a garantire la possibilità di poter prendere in zona un mezzo pubblico per proseguire il viaggio.
Nessuno dei 15 parcheggi, non a caso, si trova in centro città. Sono tutti lungo gli assi degli svincoli autostradali o delle principali direttrici, e sono nelle aree di riferimento della mobilità pubblica. Questo perché la visione complessiva a medio termine è quella del piano generale del traffico urbano che prevede un centro città con meno auto in circolazione, l’istituzione delle zone a traffico limitato in determinate fasce orarie e questo non può che avere come conseguenza che quei mezzi a cui sarà vietato posteggiare nel cuore della città, possano trovare un luogo di sosta altrove. Da quel parcheggio fuori dal quadrato storico, dovranno essere bus e tram a portare in centro i cittadini.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook