Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giardini Naxos, no al Ccr: il quartiere pronto a dar battaglia
CHIANCHITTA-ALCANTARA

Giardini Naxos, no al Ccr: il quartiere pronto a dar battaglia

di

Un intero quartiere periferico, quello popoloso di Chianchitta-Alcantara, è in fermento dopo aver appreso della recente emissione dell’ordinanza sindacale n. 31 del 13 aprile scorso, a firma del sindaco di Giardini Naxos Giorgio Stracuzzi, con la quale si manifesta la volontà amministrativa di procedere all’attivazione e alla gestione di un “Centro comunale di raccolta dei rifiuti solidi urbani differenziati ed indifferenziati” in prossimità del centro abitato giardinese.
Gli abitanti di via Alcantara e Chianchitta non ci stanno ed hanno indetto per venerdì 22, alle 18,30, nel parcheggio di via Alcantara, in prossimità dell’edificio della stazione ferroviaria Alcantara, un incontro per discutere dell’argomento ed approntare le iniziative di protesta che si dovessero rendere necessarie.
«L’ubicazione del “Centro raccolta comunale dei rifiuti urbani” – dicono gli abitanti - è negativa per l’intero quartiere per le attività commerciali e per l’area di lottizzazione edificabile approvata. È quindi necessario fin da subito tutelare la salute degli abitanti del rione in previsione dei conseguenti fetori e miasmi emessi nell’atmosfera e, quindi, della potenziale crescita di insetti alati, ed altro, derivati dalla infelice scelta dell’amministrazione comunale».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook