Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cadavere ritrovato a Nizza di Sicilia, l'autopsia stabilirà le cause della morte dell'anziano di Messina

Cadavere ritrovato a Nizza di Sicilia, l'autopsia stabilirà le cause della morte dell'anziano di Messina

di

Sarà l’autopsia a stabilire l’esatta causa della morte di Giuseppe Rapisarda, l’uomo di 70 anni trovato morto sabato mattina a Nizza di Sicilia nel tratto di mare nella zona sud del paese. L’esame verrà svolto molto probabilmente nelle prossime ore su disposizione del pubblico ministero Anita Siliotti, il magistrato della Procura di Messina che segue il caso sul quale indagano i carabinieri della Stazione di Roccalumera.

Esclusa l’ipotesi suicidio così come il coinvolgimento di altre persone, è quasi certo sia stato un malore a far finire in mare l’anziano messinese, residente nel quartiere Gazzi, che intorno alle 8.15 si era recato in spiaggia e si era avvicinato alla battigia per tastare l’acqua, dopo aver tolto una ciabatta. Il suo corpo è stato poi ritrovato 300 metri più a sud dopo due ore, trascinato dalla rema. L’uomo era arrivato a Nizza in auto insieme ad un amico, con il quale era solito raggiungere spesso la cittadina jonica, ma che al momento dell’incidente si trovava altrove in paese: anche lui ieri pomeriggio è stato sentito dai carabinieri, così come i figli della vittima, per delineare il quadro completo della vicenda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook