Sabato, 13 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patti, torna la tradizionale processione delle Varette
DOPO DUE ANNI

Patti, torna la tradizionale processione delle Varette

di

Torna dopo due anni di blocco per la pandemia da covid 19 la tradizionale processione delle Varette. Il Vicario Generale della Diocesi di Patti ha reso note le disposizioni sulle celebrazioni religiose del periodo pasquale e, facendo riferimento proprio all'appuntamento del venerdì Santo ha evidenziato la necessità di evitare assembramenti e di utilizzare la mascherina, dando indicazione sull'opportunità di ridurre il numero delle varette e di scegliere un percorso alternativo di strade più ampie che possano favorire il distanziamento. Sulla base di queste indicazioni si è svolta una riunione tra il parroco della chiesa di San Michele ed i responsabili dei portatori. La decisione assunta è quella di svolgere, anche se in forma ridotta, la processione con un percorso rivisto che eviti il transito nelle strade strette del centro storico al fine di limitare le possibilità di assembramenti.
La processione si svolgerà con solo due delle undici varette, quella del Crocifisso e quella dell'Addolorata. Il novo percorso prevede la partenza, come da tradizione, alle ore 20 dalla chiesa di San Michele Arcangelo e attraverserà via Garibaldi, per poi percorrere Via XX Settembre, Via Cavour, Via Trieste, Largo dei Normanni e, a ritroso da via Garibaldi per la conclusione nei pressi della chiesetta della Provvidenza.
La processione delle Varette, assieme ai festeggiamenti in onore della Patrona della città, Santa Febronia, rappresenta uno dei momenti di fede e tradizione si legano la cultura religiosa e popolare dei pattesi. Proprio per questo, anche se in forma ridotta, la Diocesi di Patti, per volontà del Vescovo Mons. Guglielmo Giombanco, vuole dare un segnale importante di ripresa e ritorno alla normalità. “Anche su forte indicazione del Vescovo – ha spiegato padre Giuseppe Di Martino, parroco della chiesa di San Michele – si è voluto dare un segnale di ripresa in occasione della Santa Pasqua”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook