Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La Casa della Comunità vedrà la luce a Sant'Alessio
SANITA'

La Casa della Comunità vedrà la luce a Sant'Alessio

di
Scartata l’ipotesi S. Teresa di Riva. Il nuovo presidio sanitario verrà allestito nel Poliambulatorio

C’è anche il Poliambulatorio di S. Alessio Siculo tra le strutture individuate dalla Regione per creare nuovi presidi sanitari con i fondi del “Piano nazionale di ripresa e resilienza” che, per la Sicilia, ha stanziato 796 milioni di euro, di cui 16,7 milioni per la realizzazione di 49 Centrali operative territoriali, 217 milioni per la realizzazione di 146 Case della Comunità e 93,4 milioni per la realizzazione di 39 Ospedali della Comunità.

Nel piano presentato dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, durante l’audizione in Commissione Salute all’Ars, è infatti inserito anche l’edificio alessese che, attualmente, ospita gli ambulatori dell’Asp di Messina, destinato a divenire una delle 18 Case della Comunità previste in provincia e l’unica della zona ionica.

Per la “Missione 6” del “Pnrr”c’è una precisa scadenza e la Regione, entro il 28 febbraio, deve trasmettere al Ministero i “Piani operativi regionali”: la Sicilia ha già inviato a Roma delle schede molto dettagliate, ma la versione del “Piano” non è ancora definitiva e verrà limata dopo gli incontri con i manager delle Asp, i sindaci, gli Ordini dei medici e le parti sociali.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook