Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, il 25 febbraio sciopero dei lavoratori Atm. Nominato il nuovo direttore generale
TRASPORTO PUBBLICO

Messina, il 25 febbraio sciopero dei lavoratori Atm. Nominato il nuovo direttore generale

La seconda protesta dopo quella di dicembre è stata indetta dai sindacati Filt Cgil e Uiltrasporti. Il nuovo ruolo è stato affidato a Claudio Iozzi
atm, messina, sciopero, Messina, Cronaca
Campagna, Iozzi, De Luca e Gallo

Una seconda azione di sciopero delle sigle Filt Cgil e Uiltrasporti proclamata per il prossimo 25 febbraio per la durata di otto ore dalle 9 alle 17.
Dopo il primo sciopero dello scorso 14 dicembre, ampiamente partecipato dai lavoratori iscritti alla Filt Cgil e Uiltrasporti, le due sigle sindacali procedono alla seconda azione di protesta. “Mentre sotto la lente di ingrandimento della Corte dei Conti ci sono anche i debiti e la procedura di liquidazione della vecchia Atm, oggi continuiamo a denunciare la mala gestione della nuova Atm Spa - dichiarano Carmelo Garufi e Michele Barresi segretari generali di Filt Cgil e Uiltrasporti - dove da tempo riscontriamo l’autoritaria e vessatoria mano del presidente Campagna, con particolare accanimento verso gli iscritti a queste sigle sindacali e un continuo susseguirsi di azioni unilaterali in carenza di corrette relazioni sindacali. L’insediamento del nuovo direttore generale - continuano Garufi e Barresi - in qualunque azienda può rappresentare un nuovo capitolo, ma nell’augurare un buon lavoro al dott. Claudio Iozzi siamo consapevoli che si ritroverà a operare nel contesto dell’attuale azienda dove giornalmente assistiamo alla massima consacrazione delle co-gestioni politico sindacali, peggiori di quelle tanto contestate nella campagna elettorale del sindaco De luca . Ci auguriamo - concludono Garufi e Barresi - che il nuovo manager metta al centro la meritocrazia, il dialogo con lavoratori e sindacati, la trasparenza e la sicurezza del lavoro".

Oggi pomeriggio, intanto, si è tenuta a Palazzo Zanca, presente il sindaco Cateno De Luca, l’assemblea ordinaria di Atm SpA, cui hanno preso parte il presidente Giuseppe Campagna e la governance dell’Azienda Trasporti Messina in tutte le sue componenti, e gli assessori Francesco Gallo e Salvatore Mondello, rispettivamente per delega ai Rapporti con l’Atm e alla Mobilità Urbana. Nel corso della riunione è stato nominato Claudio Iozzi nuovo direttore generale di Atm  S.p.A.

Dottore commercialista palermitano, vanta una lunga esperienza professionale nel settore della mobilità avendo ricoperto ruoli di vertice in importanti imprese e associazioni di categoria, nonché attuale componente del collegio sindacale di GES.A.P. SpA, l’azienda che gestisce l’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo. Al neo direttore, il sindaco De Luca, nell’augurare buon lavoro, ha auspicato che “la professionalità unita all’esperienza del dottore Iozzi nel settore trasporti siano elementi importanti che vanno ad arricchire il percorso per il raggiungimento di quella nostra scelta strategica orientata ad una gestione integrale complessiva attraverso la nascita di un’Agenzia di Mobilità”.
Agli auguri del primo cittadino si sono uniti quelli dell’intero Consiglio di Amministrazione di Atm, e in particolare il presidente Giuseppe Campagna ha espresso soddisfazione per il risultato raggiunto che si configura come un ulteriore potenziamento del management aziendale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook