Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Classi al freddo alla "Pascoli-Crispi" di Messina: è in arrivo la nuova caldaia. Dopo quasi due mesi
STUDIARE "COI BRIVIDI"

Classi al freddo alla "Pascoli-Crispi" di Messina: è in arrivo la nuova caldaia. Dopo quasi due mesi

Messina, Cronaca
Il Pascoli-Crispi di Messina

Si avvia a soluzione la vicenda delle classi al freddo all’interno dell’istituto comprensivo Pascoli Crispi. Il Comune ha fatto sapere che è disponibile la nuova caldaia per la scuola e che nei prossimi giorni verrà installata al posto di quella vecchia e guasta. Alla "Pascoli-Crispi" si è verificato un guasto all’impianto il 3 dicembre. Palazzo Zanca, dopo aver verificato con i propri tecnici che non era più possibile aggiustare la vecchia caldaia, ha deciso di acquistarne una nuova il 14 dicembre. I tempi di consegna, specie in questa fase pandemica, però sono stati abbastanza lunghi. Le famiglie degli studenti della Pascoli-Crispi si sono spesso lamentati per le temperature rigide all’interno delle 40 aule della struttura scolastica. Il guasto è emerso solo dopo la prima accensione del 1 dicembre e quindi già nel pieno del primo freddo stagionale.

Durante queste settimane senza riscaldamenti, per ottemperare alle norme di sicurezza anti-Covid, le finestre di alcune aule sono rimaste aperte per garantire la areazione. La preside Giusy De Luca ha tenuto a sottolineare anche ai suoi docenti come non sia necessario che restino aperte per tutta la mattinata ma è sufficiente che ci sia un ricambio dell’aria per qualche minuto ogni tanto. Tanto più che la scuola si è dotata di un sanificatore automatico per ciascuna classe.

Si aspetta, dunque, che la caldaia venga montata ed entri in funzione al culmine di una vicenda che però nel suo complesso evidenza come ancora tantissimo in tema di politiche dedicate alla scuola vada fatto. Pensare che bambini restino al gelo dal 3 dicembre a oggi 26 gennaio (e fortuna che ci sono state le vacanze di Natale) è inaccettabile. Pandemia, ritardi delle ditte e scuse varie comprese.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook