Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Capo d’Orlando, rinnovato il servizio di Tesoreria: si sbloccano finalmente gli stipendi
NEL MESSINESE

Capo d’Orlando, rinnovato il servizio di Tesoreria: si sbloccano finalmente gli stipendi

di
Il Municipio proroga la convenzione con la Carige. Ai dipendenti comunali sarà finalmente pagato ottobre

Nelle more dell’espletamento della procedura di gara per l’affidamento del servizio di Tesoreria, il Comune di Capo d’Orlando ha prorogato la convenzione con la locale filiale della Banca Carige scaduta alla fine dell’anno appena trascorso.
Era una notizia che attendevano con grande interesse non solo i creditori di Palazzo Europa, ma anche i quasi duecento dipendenti comunali perché l’apertura dello sportello comunale significa anche il pagamento dello stipendio arretrato di ottobre, a suo tempo congelato.
Lo aveva detto l’assessora al Bilancio, Enza Giacoponello alla “Gazzetta del Sud” alcuni giorni fa: «Abbiamo accantonato le somme e appena apre la tesoreria pagheremo».
Comeè noto il mese di ottobre fu “congelato” per motivi tecnici, causa che i dipendenti a tutt’oggi non hanno ancora... afferrato ma che, comunque, rimase non pagato. Era l’unica mensilità rimasta “indietro” perché dopo il pagamento di novembre, a fine 2021 furono regolarmente pagati dicembre e tredicesima.
La proroga decisa dalla Giunta comunale del primo cittadino Franco Ingrillì affida ancora alla Carige il servizio sino al 30 giugno prossimo e, comunque, fino all’aggiudicazione della nuova gara.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook