Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, con i test rapidi dilagano i falsi negativi
IL CASO

Messina, con i test rapidi dilagano i falsi negativi

di
Il direttore del laboratorio di analisi all’ospedale Papardo

Tracciamento dei positivi al virus da rivedere secondo il primario del laboratorio di analisi dell'ospedale Papardo Giuseppe Falliti. La supermacchina, acquistata per processare 4000 tamponi al giorno, è quasi inattiva. Mancano personale ma anche campioni da processare. E intanto i test rapidi mandano in giro falsi negativi. Sono diverse le segnalazioni di persone negative ai test antigenici effettuati nelle postazioni dell'Usca allestite dall'Asp e quindi libere dopo la quarantena di girare liberamente, poi risultate positive al test molecolare effettuato sempre nelle stesse postazioni ma di propria volontà e a pagamento. Per essere liberi, secondo le nuove regole, basta il test rapido effettuato all'Usca o in farmacia.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook