Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, scuole in dad. Impugnata ordinanza del sindaco, ora decide il Tar
RICORSO

Messina, scuole in dad. Impugnata ordinanza del sindaco, ora decide il Tar

di
E' stato chiesto l’annullamento della sospensione dell’attività didattica in presenza sino al 23 gennaio

Un ricorso in via d’urgenza è stato presentato questa notte da tre avvocati messinesi, Armando Hyerace, Massimo Nicola Marchese e Aurelio Rundo Sutera per conto del comitato "Scuola in presenza", che chiede l’annullamento dell’ordinanza del sindaco Cateno De Luca con la quale è sospesa l’attività didattica in presenza sino al 23 gennaio.

Il ricorso sarà esaminato dal presidente del tribunale amministrativo regionale di Catania in queste ore. Se dovesse concedere la sospensiva scatterebbe il ritorno in classe forse già a partire da domani. Al contrario, se dovesse ritenere non sostenibile la richiesta del comitato sarebbe poi la camera di consiglio a dover decidere nel merito nel corso della prossima settimana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook