Giovedì, 20 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuole in bilico a Messina, centinaia di casi fra studenti e insegnanti
CORONAVIRUS

Scuole in bilico a Messina, centinaia di casi fra studenti e insegnanti

di
Quasi 250 in isolamento o quarantena in soli 7 istituti cittadini

È tempo di conti per le scuole messinesi e non solo. Numeri e norme che si accavallano e lasciano senza orientamento. In queste ore l’assessorato regionale alla Istruzione sta eseguendo uno screening della situazione negli istituti siciliani per capire quali effetti possa aver avuto l’esponenziale crescita dei contagi di queste settimane sulla popolazione scolastica. In ballo c’è il ventilato prolungamento delle vacanze natalizie fino a venerdì prossimo e che si tradurrebbe in uno stop alle lezioni di ogni tipo sino a lunedì, producendo 25 giorni di chiusura continuativa degli istituti. Oggi la riunione della task force regionale avrà anche il compito di gestire questo delicato caso. Ma qual è la situazione in città? I presidi che sono stati chiamati in causa da questo screening, cosa hanno risposto? Chi ha già sotto mano i dati della propria scuola conferma che, ad oggi, non mancano di certo i casi anche negli istituti messinesi, e non poteva essere altrimenti. Il caso numericamente più eclatante è quello del liceo Seguenza, la scuola più popolosa della città con oltre 1500 studenti. Ieri risultavano 38 studenti positivi 21 in quarantena perchè contatti diretti , sette docenti (6 positivi) e due del personale Ata: totale 68 persone. Numeri che riguardano solo chi ha “denunciato” la sua condizione e che apre il tema sull’opportunità di un ritorno in presenza o a distanza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook