Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cade con la moto da enduro nel fiume Alcantara nel Messinese, morto un 33enne di Acireale
NEL MESSINESE

Cade con la moto da enduro nel fiume Alcantara nel Messinese, morto un 33enne di Acireale

E' in corso a cura dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco il recupero del corpo di un giovane di 33 anni di Acireale, Mario Tommasi, finito nelle acque del fiume Alcantara dopo essere caduto con la sua moto da enduro. L'uomo avrebbe perso la vita in tragiche circostanze nella zona sottostante il ponte Alcantara.

Il motociclista stava risalendo il fiume in escursione. A quanto pare avrebbe perso improvvisamente l'equilibrio finendo dentro il fiume che in questo periodo e' in piena attività venendo poi trascinato dalle acque. Si sarebbe così rivelato vano ogni tentativo di salvarlo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri ed il 118.

Attivato dalla Centrale Operativa del 118 intorno alle 14, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano è intervenuto per un motociclista, trascinato via dalla corrente del Fiume Alcantara, mentre tentava di guadare con la propria moto da enduro un tratto, al confine tra le province di Messina e Catania.

I tecnici della Stazione Etna Nord e della Squadra di Soccorso in Forra, con il supporto di 2 istruttori nazionali di soccorso in forra e 8 tecnici, provenienti da diverse regioni del centro sud riuniti in Sicilia per un corso di formazione, hanno recuperato il malcapitato, dopo che i sanitari del 118 avevano proceduto, purtroppo senza esito, a rianimare il motociclista.

Sul posto presenti i militari del SAGF del Comando Provinciale di Catania della Guardia di Finanza, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, il personale sanitario del 118.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook