Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nizza di Sicilia, aggredisce proprietario di un bar e i carabinieri
TENSIONE

Nizza di Sicilia, aggredisce proprietario di un bar e i carabinieri

di

Giornata concitata a Nizza di Sicilia per un cittadino che ha tenuto impegnate per alcune ore le forze dell’ordine e il personale sanitario. Intorno alle 8, infatti, i Carabinieri sono dovuti intervenire in un bar del centro dopo la chiamata giunta dal proprietario del locale, che segnalava la presenza di un uomo che lo minacciava e lo infastidiva di continuo. Una volta giunti sul posto, i militari dell’Arma della Stazione di Roccalumera si sono trovati davanti un 37enne nizzardo, residente però a Furci Siculo, in evidente stato di alterazione, e a quel punto hanno avviato dei tentativi per placarlo e farlo ragionare, ma senza successo.

L’uomo, infatti, ha continuato ad inveire contro i presenti scagliandosi anche contro i carabinieri. Dunque è stata fatta giungere un’ambulanza del 118 dalla postazione di Santa Teresa, perché il 37enne è stato ritenuto in stato di ebbrezza alcolica, e dopo lunghe trattative per provare a farlo tornare a più miti consigli l’uomo è stato affidato al personale sanitario. I carabinieri della Compagnia Messina Sud non hanno infatti proceduto con alcun arresto, in accordo con l’autorità giudiziaria informata di quanto accaduto a Nizza. Successivamente il paziente è stato quindi condotto all’ospedale di Taormina. Subito dopo contatti tra Carabinieri, Polizia locale e Servizi sociali del Comune per individuare una struttura adeguata dove condurlo per le cure del caso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook