Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente mortale a Milazzo, ipotesi di un sorpasso azzardato
LA TRAGEDIA

Incidente mortale a Milazzo, ipotesi di un sorpasso azzardato

di
Lo scontro di Fiumarella costato la vita a Massimo Montecucco

Potrebbe essere stata una manovra azzardata del conducente dell’Audi A3 a determinare l’incidente che è costato la vita al trentottenne Massimo Montecucco. È quanto emerso dalle prime indagini condotte dagli agenti della Polizia locale, coordinati dalla comandante Giuseppa Puleo, che ieri sono riusciti ad individuare il conducente di un altro mezzo, non coinvolto nel sinistro, ma che – è risultata – essere l’auto che il 33enne A.A. di Merì avrebbe cercato di sorpassare con la propria vettura, invadendo però l’altra corsia dove transitava Montecucco a bordo della sua Vespa. E si sarebbe determinato così così il terribile impatto che è stato fatale per il lavoratore della società “Mare Pulito” il quale è morto sul colpo. Forse senza neppure rendersi conto di quello che era avvenuto. La vettura, lo ribadiamo non coinvolta nell’incidente, ma solo interessata indirettamente, una Peugeot 208 era guidata da un milazzese che viaggiava assieme all’anziano padre.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook