Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Santo Stefano di Camastra, migliorano le condizioni della 32enne accoltellata a Milano
DOPO UN'AGGRESSIONE

Santo Stefano di Camastra, migliorano le condizioni della 32enne accoltellata a Milano

di

Permangono critiche, anche se in lieve miglioramento, le condizioni della giovane stefanese M.M., vittima di un'aggressione all'alba dello scorso 17 ottobre nei pressi di una discoteca in via Tocqueville a Milano, una zona della movida tra le più frequentate. La donna, dopo essere stata accoltellata alla gamba probabilmente per un tentativo di rapina, è stata ricoverata all'ospedale Niguarda in gravi condizioni. Immediatamente operata (la coltellata l'ha raggiunta all'arteria femorale), per giorni è rimasta in terapia intensiva ed in prognosi riservata. Nei giorni scorsi la buona notizia: la giovane stefanese è uscita dal reparto di rianimazione ed è stata trasferita in reparto. La donna 32enne, da alcuni anni impegnata in un' attività lavorativa in uno store di prodotti per il corpo, risiede a Segrate con il compagno.
Relativamente alle indagini, i Carabinieri della Compagnia Milano Duomo, intervenuti al momento del ricovero al Niguarda, stanno indagando per ricostruire l'esatta dinamica dell'aggressione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook