Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Auto sommersa dall'acqua, tragedia sfiorata a Capo d'Orlando
A PISSI

Auto sommersa dall'acqua, tragedia sfiorata a Capo d'Orlando

di
Decisivo l'intervento dei volontari che hanno tratto in salvo un trentacinquenne di Longi

Grazie ai volontari del Gruppo orlandino della Protezione civile, un uomo di 35 anni, di Longi, è riuscito a sfuggire alla morsa dell’acqua e del fango che lo aveva intrappolato mentre da solo, alla guida della sua utilitaria, stava attraversando il sottopasso ferroviario della contrada Pissi, nella periferia ovest di Capo d’Orlando.

La pioggia torrenziale per tutto il pomeriggio e la sera ha infatti provocato allagamenti nelle campagne a ponente della città. A Pissi, purtroppo, il sistema di sollevamento delle acque non ha funzionato e così l’avvallamento è diventato una vasca ripiena d’acqua e fango che ha costretto la Protezione civile a presidiarlo. Pare però che l’automobilista di Longi, forse per la burrasca in corso, non ha visto i volontari che intimavano lo stop e si è avventurato sotto il ponte della ferrovia rimanendo bloccato dall’acqua. Immediati i soccorsi che lo hanno liberato insieme alla sua auto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook