Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, nomine "inconferibili" del sindaco De Luca. L'Anac archivia il procedimento
LA VICENDA

Messina, nomine "inconferibili" del sindaco De Luca. L'Anac archivia il procedimento

Insussistenti i presupposti costitutivi della fattispecie di inconferibilità. "Ancora una volta si conferma l'assoluta legittimità dei nostri atti", sottolinea il sindaco
anac, messina, palazzo zanca, Cateno De Luca, Messina, Cronaca
Cateno De Luca

L'Anac, Autorità nazionale anticorruzione, archivia un altro procedimento di presunta inconferibilità di incarichi che sono stati assegnati dal sindaco Cateno De Luca e sulla cui legittimità sono stati espressi dubbi, come testimonia l'iniziativa parlamentare di Articolo Uno.

La vicenda riguarda, in questo caso, la nomina a direttore generale del Comune del dott. Federico Basile, già esperto del sindaco (fino al 27 ottobre 2020) per il monitoraggio amministrativo-contabile delle misure del Piano di riequilibrio economico pluriennale.

Ebbene, l'Anac ha deliberato l'archiviazione del procedimento, ritenendo insussistenti i presupposti costitutivi della fattispecie di inconferibilità.

"Ancora una volta si conferma l'assoluta legittimità dei nostri atti", sottolinea il sindaco Cateno De Luca.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook