Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina: bus e parcheggi, taglio ai costi. Atm vara il piano convenienza
TRASPORTI

Messina: bus e parcheggi, taglio ai costi. Atm vara il piano convenienza

di
Riviste le formule di alcuni biglietti, introdotti anche i ticket settimanali e “tre giorni”. Gazzi e Annunziata sosta a metà prezzo

Atm cambia e prova a convincere anche i più scettici, i forzati dell'automobile, che in città si può anche viaggiare con i mezzi pubblici.

Il piano passa non solo dalla crescita costante delle corse e dall'aumento dei bus, ma anche dalla tasca. Da qualche giorno è già operativo il nuovo piano tariffario dell'azienda di trasporti. Sono stati introdotti alcuni accorgimenti e delle nuove formule che dovrebbero rendere più conveniente l'intero pacchetto delle offerte. «Grazie ai nuovi biglietti e abbonamenti previsti - spiega Giuseppe Campagna che presiede la società di via La Farina - si ha la possibilità di risparmiare quasi il 30% rispetto alle tariffe attuali. Vengono così facilitati i cittadini nelle loro attività quotidiane». Attivati il nuovo biglietto settimanale e il biglietto “72 ore”. Sono validi per tutte le linee: il primo ha una durata di sette giorni e costa venti euro mentre il secondo, pensato per il weekend ma utilizzabile in qualsiasi giorno della settimana vale dieci euro.

«Per consentire agli utenti di utilizzare al meglio in sistema “a pettine”, nato per la particolare conformazione del territorio messinese, - prosegue Giuseppe Campagna - il biglietto “2 corse” è stato riadattato in modo da permettere due obliterazioni in giornata da 100 minuti ciascuna, consentendo agli utenti di prendere più mezzi con un unico biglietto, sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno. I parcheggi “Fosso” in via La Farina e “Torri Morandi”, quest'ultimo solo per il periodo di apertura stagionale, vengono equiparati al parcheggio su strada nella ZTL, con tariffa oraria di un euro e i tagliandi mattina/pomeriggio e giornata intera rispettivamente al prezzo di tre e cinque euro. È stata dimezzata la tariffa oraria per i parcheggi di interscambio “Gazzi” e “Annunziata” che è passata da un euro a 50 centesimi. I parcheggi “Zaera” e “Cavallotti” hanno la stessa tariffazione oraria di un euro, e possono essere utilizzati anche con nuove tipologie di abbonamento come la tariffa per mezza giornata (ore 7-15 / 13-21) al prezzo di 5 euro, per l'intera giornata a nove euro, per tre giorni a 25 euro e settimanale a 55 euro. Questi abbonamenti sono nati anche con l'obiettivo di agevolare turisti e crocieristi che potranno lasciare l'auto per godersi in tranquillità le loro vacanze».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook