Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina "scopre" il wi-fi gratuito. Trenta luoghi sono già connessi. Ecco quali
LA NOVITA'

Messina "scopre" il wi-fi gratuito. Trenta luoghi sono già connessi. Ecco quali

di
Il collegamento è free nei punti più frequentati della città. Caminiti: «Un’opportunità per i cittadini e per turisti»

Difficile, forse impossibile, vivere senza uno smartphone che ti colleghi con il mondo in un click. Un’esigenza ormai diffusa in tutte le generazioni, perchè fra musica, notizie, social e home banking, tante sono gli interessi che rendono simbiotico il rapporto con il proprio device portatile.

Ed è per questo che sempre più città europee hanno realizzato dei punti di accesso pubblici alla rete internet per poter garantire ai propri cittadini e a turisti di potersi collegare anche quando sono lontani da casa o quando non hanno una grossa disponibilità di dati sul proprio telefono.

A questa oramai lunga lista, adesso, si è aggiunta Messina. Un tentativo era stato avviato una decina di anni fa quando fu “aperta” una rete pubblica in due luoghi centrali come piazza Cairoli e piazza Unione Europea. Nell’area commerciale il segnale è stato quasi sempre balbettante, fino allo spegnimento, davanti al Municipio, invece, è troppo debole e, di fatto, in pochissimi in questi anni ne hanno approfittato.

Adesso è completamente cambiata la tecnologia, è arrivata la fibra e questo ha facilitato l’installazione di un sistema di connessione libera e soprattutto veloce. L’assessore all’Innovazione Tecnologica Francesco Caminiti ha programmato l’adesione di Palazzo Zanca al progetto ‘Piazza Wi-fi Italia’, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Infratel Italia.

In questa prima fase, sono state completate 30 installazioni di impianti per erogare connettività in alcuni luoghi pubblici cittadini particolarmente frequentati. Si può accedere gratuitamente alla rete wifi libera presente in tutto il territorio nazionale presente sul territorio comunale scaricando una applicazione “WiFi Italia”, effettuare l'accesso tramite Spid, carta d’identità elettronica oppure registrandosi al servizio inserendo la propria e-mail e una password. Una prima registrazione consentirà di non farne altre nelle successive occasioni.

Dove ci si può collegare gratis

I dispositivi per il collegamento interne wi fi sono stati tutti posizionati. Un promo gruppo è già stato collegato alle cabine della fibra, e quindi sono funzionanti, altri lo saranno presto. Le zone di Messina già coperte dal servizio sono: piazza Unione Europea, piazza della Repubblica (stazione centrale), passeggiata a mare (zona Fiera), via Garibaldi (area Inps), Anfiteatro e Sale Palacultura/Biblioteca, viale San Martino (zona sede tributi isolato88), Imbarcadero mezzi veloci porto storico, villa Mazzini, piazza Duomo, galleria Vittorio Emanuele. Disponibili tra qualche settimana: passeggiata a mare (Prefettura/circolo canottieri), Villa Dante (Lato est), Ganzirri Lago Grande.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook