Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto dei Nebrodi di Sant'Agata Militello, avanti tutta. Apertura parziale in primavera
INFRASTRUTTURE

Porto dei Nebrodi di Sant'Agata Militello, avanti tutta. Apertura parziale in primavera

di

Fine lavori e inaugurazione dell’opera, seppur parziale, per la prossima primavera, verosimilmente tra aprile e maggio 2022. È la previsione per l’attesa conclusione del cantiere e l’apertura del Porto dei Nebrodi di Sant’Agata Militello. Un percorso tracciato nei giorni scorsi a Palermo, nel confronto all’assessorato regionale alle Infrastrutture e mobilità, cui hanno preso parte, con l’assessore regionale Marco Falcone, il sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso, il rup Basilio Ridolfo e l’ingegnere Yuri Festanio, per l’impresa Amec.
Un obiettivo che diventa sempre più concreto, per il quale la stessa ditta ha assicurato il rispetto dei tempi. La consegna parziale dovrebbe riguardare l’area di sottoflutto, compresa la banchina di riva, nella zona destinata all’attività peschereccia e una parte dell’area diportistica, per un centinaio di posti barca. A rimanere non fruibile sarebbero invece la banchina e il molo nella parte del sopraflutto, interessati dallo storico problema del sifonamento per cui è stata approvata una perizia di variante per l’intervento, complementare all’appalto originario, per cui la Regione ha da tempo manifestato la disponibilità di un importo complessivo di 10.630.806,21 euro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook