Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Turismo alle Eolie e a Milazzo: un boom senza precedenti
NEL MESSINESE

Turismo alle Eolie e a Milazzo: un boom senza precedenti

I dati delineano una crescita che oscilla tra il 25 e il 30% di presenze in più rispetto al 2020. I mesi di luglio e agosto hanno fatto registrato il “pienone”. A gonfie vele Taormina, Capo d’Orlando e soprattutto Cefalù

C’era da aspettarselo, anche se all’inizio della stagione gli operatori erano cauti. L’estate 2021 andrà in archivio tra poche settimane – anche se si prevede una appendice climatica sino a metà ottobre – con dei dati record per Milazzo e le isole Eolie, facendola annoverare come una delle migliori dal punto di vista economico dell’ultimo decennio. Sia nella città del Capo che, soprattutto nell’arcipelago eoliano si è registrato il tutto esaurito, sia a luglio, sia soprattutto ad agosto, dove poter affittare una camera d’albergo è stata una impresa, nonostante i prezzi che sono lievitati. Tantissimi gli stranieri, ma soprattutto gli italiani hanno preso d’assalto Vulcano, una delle più gettonate, Lipari e Panarea.
Anche a Milazzo i “numeri” di agosto hanno confermato la crescita degli ultimi anni, che, secondo le prime stime si aggirano intorno al 25 per cento. Alle Eolie invece la crescita è stata del 30 per cento. Stime che saranno suffragate dai dati ufficiali che giungeranno dall’Osservatorio regionale, quasi sicuramente alla fine di questo mese.
Dalla comunicazione - che, lo ricordiamo, fanno gli stessi albergatori direttamente alla Regione - relativa al movimento dei clienti italiani e stranieri registrato nelle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, nel corso del mese di giugno, comparato con lo stesso periodo dell’anno precedente, è venuto fuori un +19.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook