Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sferra un pugno a un ragazzino sul lungomare di Patti, denunciato 52enne del luogo
CARABINIERI

Sferra un pugno a un ragazzino sul lungomare di Patti, denunciato 52enne del luogo

I carabinieri giunti sul posto hanno potuto accertare che un ragazzo era stato colpito con un pugno al volto da un uomo, che non conoscevano e che si è allontanato subito dopo

Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri della Stazione di Patti hanno denunciato B.F., 52enne residente a Taormina, per aver aggredito un 17enne del posto. I fatti sono accaduti nella nottata di ieri, intorno alle 3 di notte: dopo una segnalazione i carabinieri sono intervenuti sul lungomare di Patti Marina, dove, poco prima, si era verificata un’aggressione nei confronti di un minore. Giunti sul posto hanno potuto accertare dai ragazzi presenti che il loro amico, dopo essere stato accusato di aver danneggiato un veicolo parcheggiato lungo la strada, era stato colpito con un pugno al volto da un uomo, che non conoscevano e che si è allontanato subito dopo.

Sulla scorta delle informazioni acquisite, i Carabinieri della Stazione di Patti hanno avviato le indagini finalizzate alla identificazione dell'uomo, sono state visionate le immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza presenti nella zona e compiuti accertamenti, anche di natura documentale, nonché raccolte le dichiarazioni dai soggetti in grado di riferire quanto accaduto o comunque di fornire elementi utili alla ricostruzione dell’accadimento.

E' stati identificato l’autore dell’aggressione, che è stato denunciato per il reato di lesioni personali, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, diretta dal procuratore Angelo Vittorio Cavallo. La vittima, a seguito dell’aggressione, è stata trasportata presso l’ospedale “Barone Romeo” di Patti dove, a seguito delle cure e degli accertamenti, i medici hanno riscontrato frattura del pavimento orbitario sinistro, meritevole di trattamento chirurgico, e trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra”, giudicate guaribili in 30 giugni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook