Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, successo per la manifestazione “Un’ ARPA per Galati Marina”
DIFESA DEL LITORALE

Messina, successo per la manifestazione “Un’ ARPA per Galati Marina”

 

Si è tenuta ieri pomeriggio la manifestazione "Un' “ARPA” per Galati Marina", per denunciare lo stato di abbandono e la sospensione dei lavori di messa in sicurezza del litorale, promossa dal Comitato “Salviamo Galati Marina”. Nel corso della protesta, durante il quale si sono riscontrati numerosi interventi di residenti e non, è stata evidenziata la gravità della situazione e la violazione di alcuni dei diritti fondamentali come quello alla proprietà, alla salute, alla vivibilità e al lavoro. E’ stato ribadito lo stato di emergenza e la necessità dello snellimento delle procedure.

Al termine del dibattito, l’assemblea ha stabilito che qualora all'arrivo del 16 luglio, data ultima in cui l'Assessorato all'Ambiente dovrà pronunciarsi sul progetto esecutivo, si ritardasse ulteriormente l'avvio dei lavori, questo sarebbe intollerabile e si renderà necessario procedere con azioni più forti ed eclatanti.

La manifestazione è poi proseguita con dei clip audio del poeta Giuseppe Lombardo, un galatoto trapiantato al nord, contenenti la recitazione di alcuni versi descrittivi di ciò che un tempo è stata Galati, ed il dolore per ciò che è diventata oggi. Nel corso dell’evento, al quale sono stati invitati tutti i rappresentanti istituzionali e degli enti coinvolti, sono intervenuti il deputato Regionale On. Antonio De Luca e la Sen. Grazia D'Angelo, gli unici ad aver accolto l’invito e che pertanto ringraziamo per la vicinanza e l'impegno dimostrato. La serata si è conclusa con la performance dal vivo delle musiciste Valentina Celesti all'Arpa e Cettina De Benedetto al Violino, che hanno permesso ai partecipanti di trascorrere un momento di svago e convivialità.

Il Comitato non accetta più che un intero paese continui ad essere preso in giro da annunci che puntualmente non si verificano, questa volta non resteremo prigionieri della burocrazia e dei mentitori seriali, stanchi di essere illusi mobiliteremo tutta la cittadinanza ad alzare la testa e lottare, con tutti i mezzi, per i propri diritti!

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook