Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Raccolta rifiuti in 5 comuni del Messinese, il Cga annulla l'affidamento
IL RICORSO

Raccolta rifiuti in 5 comuni del Messinese, il Cga annulla l'affidamento

di
Interessati Letojanni, Castelmola, Gaggi, Gallodoro e Mongìuffi Melia

È arrivato un ribaltone dal Consiglio di Giustizia Amministrativa di Palermo nel contenzioso sull’appalto della Srr Messina Area Metropolitana per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nel Lotto 2, che comprende i comuni di Letojanni, Castelmola, Gaggi, Gallodoro e Mongiuffi Melia.

I giudici di secondo grado hanno infatti accolto il ricorso della società “Loveral Srl” di Patti, presentato contro l’attuale affidatario, la ditta “Onofaro Antonino” di Naso, la Srr e i Comuni (questi ultimi non costituiti in giudizio) e hanno annullato l’aggiudicazione della gara svoltasi nel 2019 all’Urega di Messina.

La “Loveral” era giunta seconda con 72,55 punti, mentre la Onofaro si era piazzata prima con un punteggio di 73,82 e aveva ottenuto l’affidamento settennale per 7,9 milioni di euro, subito contestato dalla concorrente che però aveva perso il ricorso al Tar, mentre il Cga, già in fase cautelare aveva deciso di inibire la stipula del contratto di appalto tra la Srr e la “Onofaro Antonino”, che dall’1 aprile ha avviato la nuova gestione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook