Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marijuana nelle ambulanze a Messina per evitare i controlli anticovid, 8 arresti - I NOMI
FINANZA

Marijuana nelle ambulanze a Messina per evitare i controlli anticovid, 8 arresti - I NOMI

Narcotraffico in piena pandemia utilizzando anche le ambulanze per eludere i controlli. E’ stata sgominata dalla guardia di finanza di Messina - con la collaborazione dello Scico di Roma - un’organizzazione criminale che operava tra Sicilia, Lazio e Abruzzo. Su disposizione della Procura peloritana, sono 8 le persone arrestate, accusate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Sequestrati nell’operazione "Red Drug" 65 kg di marijuana. Nonostante le restrizioni previste durante il periodo del lockdown, quando a tutti era precluso qualsiasi spostamento per la "zona rossa" - da qui il nome dell’operazione - i soggetti indagati si muovevano indisturbati, trasportando e distribuendo importanti partite di sostanze stupefacenti. In carcere sono finiti: i messinesi Giampaolo Scimone classe '88, Gregorio Fiumara ('75) e Francesco Minissale ('81) e i catanesi Carmelo Sessa ('77), Piero Lombardo ('68) e Maurizio Azzara ('73) , il livornese Flaminio Fiorelli ('60) e Mario Spinelli, nato a Pescara nel '72

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook