Domenica, 01 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti, portate a Trapani 64 tonnellate. Ma Barcellona è assediata dal degrado
IMMONDIZIA

Rifiuti, portate a Trapani 64 tonnellate. Ma Barcellona è assediata dal degrado

di
L’emergenza rimane irrisolta nonostante gli sforzi dell’esecutivo comunale

Due autoarticolati della Dusty sono riusciti a finalmente a consegnare 64 tonnellate di rifiuti indifferenziati nell’impianto di contrada Belvedere di Trapani. Si ritorna a conferire, quindi, dopo lo stop registrato giovedì scorso a seguito dei controlli del gestore sul carico presente nel mezzo della Dusty. In quella occasione, vista la presenza di parecchio materiale non idoneo, tornarono indietro ben 22 delle 32 tonnellate di rifiuti, ovvero più di due terzi del pieno in dote alla ditta che ancora per poco garantirà il servizio di pulizia e smaltimento della spazzatura della città del Longano. L'autorizzazione al doppio conferimento (per legge si può conferire un carico al giorno) si è resa possibile grazie alle interlocuzioni avviate dall'amministrazione comunale, in sinergia con la ditta, con i responsabili della "Trapani Servizi spa" che gestisce l'impianto di trattamento meccanizzato biologico. L'eccezione è servita anche a sgombrare almeno una parte dei rifiuti in eccedenza, anche se rimane attuale lo stato di emergenza in città, dove in parecchi punti del territorio si ripresentano gli stessi scenari nonostante gli interventi continui degli operatori ecologici e dei mezzi preposti alla rimozione dei cumuli di sacchi e materiale di ogni genere.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook