Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incivili della differenziata a Messina: nel rione di Giostra attive le fototrappole
I CONTROLLI

Incivili della differenziata a Messina: nel rione di Giostra attive le fototrappole

Pronta anche una richiesta di sollecito, indirizzata all’assessore Musolino, per potenziare il servizio di monitoraggio e repressione degli incivili

Dando seguito alla delibera della V Municipalità con la quale il 16 Marzo scorso ha votato all’unanimità la richiesta di potenziamento dei controlli e dei sistemi di videosorveglianza nel territorio della V Circoscrizione, la scorsa notte sono state installate le prime foto trappole a Giostra che monitoreranno le zone oggetto di discariche abusive di rifiuti e faranno scattare le sanzioni previste.

"Troppi, i soggetti ignoti - afferma il presidente della V municipalità Ivan Cutè - che rifiutano di partecipare alla raccolta differenziata, gettando i sacchetti di rifiuti domestici e anche ingombranti, a bordo strada, ovvero nei siti dove prima vi erano ubicati i cassoni per la raccolta indifferenziata dei rifiuti contribuendo al formarsi di numerose discariche abusiveUn dannoso problema che oltre a comportare oneri di gestione, aumentano i rischi di salubrità e igiene pubblica, mette a repentaglio da un lato la sicurezza sanitaria personale e dall’altro la sicurezza ambientale dell’ecosistema.

Un problema da non sottovalutare - continua Cutè - che distoglie numerose unità di personale che altrimenti potrebbero essere destinate ad altri servizi come spazzamento e scerbatura. È quasi pronta una richiesta di sollecito, indirizzata all’assessore Musolino, per potenziare il servizio di monitoraggio e repressione degli incivili, come tempo fa aveva proprio promesso di fare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook