Martedì, 22 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Potature, riqualificazioni e lavori: le strade di Messina sempre più off limits
I DISAGI

Potature, riqualificazioni e lavori: le strade di Messina sempre più off limits

di
Via del Santo, viale della Libertà, via Napoli, via Palermo e limitrofe, via Catania e limitrofe saranno interessate nei prossimi giorni da una serie di provvedimenti come restrizioni delle carreggiate e divieti di sosta

Lavori, riqualificazioni e potature in città, odissee sulla tangenziale. Il traffico a Messina è sempre più congestionato e lo sarà ancora per diversi giorni. Richieste e segnalazioni di disagi da parte di cittadini sono arrivate in merito alla circolazione viaria in via del Santo, a causa dell’esecuzione di lavori da parte di AMAM con l’Amministrazione comunale precisa quanto segue. “La Polizia Municipale sta presidiando già l’incrocio al fine di agevolare quanto più possibile il deflusso veicolare. I lavori, già programmati da tempo da parte di Amam si sono resi necessari e salvo eventuali imprevisti saranno ultimati domenica 16.

Via del Santo

"Gli interventi – scrive in una nota l'Amministrazione - sono eseguiti durante le ore notturne, proprio per evitare ulteriori disagi alla cittadinanza. In merito poi, alla lamentata sovrapposizione dei lavori di via del Santo con la chiusura della tangenziale – sottolineano inoltre gli Assessori Dafne Musolino, Salvatore Mondello e la Presidente di Amam Loredana Bonasera – erano stati programmati successivamente alla conclusione di quelli da parte del CAS sul tratto autostradale. Purtroppo questi ultimi si sono protratti oltre il previsto e a tutt’oggi sono in corso. L’Amministrazione comunale si rammarica per i disagi che si sono venuti a creare pur non avendo alcuna responsabilità sui ritardi nei lavori in tangenziale da parte del Cas”.

Una smentita arriva, però dal Cas che replica con una nota: "In merito alla nota congiunta rilasciata dagli assessori Musolino, Mondello (non nuovi all’antica pratica dello “scaricabarile”) e della Presidente di Amam Bonasera, secondo la quale “i lavori di via del Santo (…) erano stati programmati successivamente alla conclusione di quelli da parte del CAS sul tratto autostradale” e “purtroppo questi ultimi si sono protratti oltre il previsto e a tutt’oggi sono in corso”, l’amministrazione di Autostrade Siciliane si trova costretta a smentire categoricamente quanto asserito, precisando che il lavori si stanno svolgendo con la regolarità programmata, sfruttando anche le ore notturne, e che nessun ritardo da parte delle imprese impegnate è stato finora registrato. Inoltre, il tratto autostradale indicato sarà riaperto al traffico già stasera, come previsto e ampiamente comunicato alla stampa e agli organi istituzionali competenti, in data 26 aprile 2021. Si coglie l’occasione per ricordare che tutti gli interventi messi in atto recentemente da Autostrade Siciliane, sono scaturiti da approfondite indagini scientifiche e attività di monitoraggio al fine di garantire, dopo decenni di incuria manutentiva, urgentemente e improrogabilmente il ripristino delle essenziali condizioni di sicurezza per i viaggiatori in transito".

Viale della Libertà

Intanto da lunedì 17 sino al 19 giugno, dalle ore 6 alle 17.30, ma con esclusione delle fasce orarie 7.15-8.45 e 13-14.15, saranno effettuati interventi di scerbatura in entrambe le carreggiate di viale della Liberta, in adiacenza alla sede tranviaria, nel tratto compreso tra viale Annunziata e via Brasile. Per singoli tratti di intervento della lunghezza massima di 50, saranno ristrette le carreggiate stradali per una larghezza di 1 metro, in adiacenza ai cordoli di separazione della sede tranviaria.

Via Napoli

E ancora per consentire l’esecuzione di interventi di ripristino di un tratto di marciapiede in via Napoli, sono state disposte limitazioni viarie. Da lunedì 17 sino a mercoledì 19, nella fascia oraria 7 – 17, sul lato valle di via Napoli, nel tratto compreso tra le vie Puglie e via Roosevelt, vigeranno il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, ed il limite massimo di velocità di 20 km/h.

Vie Palermo, Santa Maria di Gesù Inferiore e Catania

Da lunedì 17 e sino a lunedì 31, nella fascia oraria 6 – 17.30, sarà vietata la sosta su entrambi i lati delle vie Palermo, nel tratto compreso tra largo La Corte Cailler e via S. Maria di Gesù Inferiore; S. Maria di Gesù Inferiore, tra le vie Palermo e S. Orsola; e sui lati est della carreggiata est e ovest della carreggiata ovest di via Catania, tra le vie S. Cosimo e Lucania. Le limitazioni viarie sono state disposte per consentire l’esecuzione di interventi di potatura ordinaria mirata alla sagomatura e contenimento delle chiome, affidati alla Ital Costruzioni srl. Per i singoli tratti di intervento giornaliero, sarà inoltre interdetto il transito pedonale nei corrispondenti marciapiede, indirizzando, con idonea segnaletica stradale, i pedoni sul lato opposto e garantendo l’accesso a tutti gli ingressi ivi presenti, per mezzo di idonee protezioni superiori e laterali, al fine di consentire il posizionamento dei mezzi d’opera necessari. La parte di carreggiata stradale occupata dai mezzi impegnati dovrà essere opportunamente delimitata e la circolazione stradale garantita e regolamentata nella restante parte, provvedendo ad istituire il senso unico alternato di circolazione in quelle strade a doppio senso in cui a causa dei lavori non è possibile mantenerlo contemporaneamente. Gli interventi dovranno essere effettuati con esclusione delle fasce orarie 7.15-8.45 e 13-14.15.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook