Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Come un messinese in tangenziale... I lavori nelle gallerie lasciano tutti in fila
L'ODISSEA

Come un messinese in tangenziale... I lavori nelle gallerie lasciano tutti in fila

di
Per un mese carreggiata ridotta in più punti e rallentamenti esasperanti

Uno stillicidio. Da due giorni l’automobilista messinese, e non solo lui, è alle prese con una serie di rallentamenti in tangenziale che mettono a dura prova la sua pazienza. Da martedì sono cominciati i lavori del Consorzio Autostrade per la messa in sicurezza di tre gallerie: S. Giovanni, Perara e Baglio. In soli due chilometri e mezzo si contano quattro parzializzazioni della carreggiata che rendono una via crucis il viaggio dell’automobilista. Tutti i mezzi devono incolonnarsi su una sola corsia. Poi la strada torna ad allargarsi ma, poco dopo, si crea una nuova coda perchè c’è un nuovo restringimento. E questo per ben quattro volte.

Una strozzatura dietro l’altra che, specie nelle ore di punta e soprattutto in direzione Palermo, rallenta clamorosamente il traffico. Ieri fra le 7,30 e le 10 decine di minuti di attesa che hanno spazientito tanti che, forse, da oggi sceglieranno di usare le strade cittadine per spostarsi da nord a sud. Ieri a complicare la situazione anche un incidente avvenuto proprio in una delle gallerie sulle quali sono in corso i lavori di messa in sicurezza. Rallentamento su rallentamento. Rabbia su rabbia. E il peggio forse deve ancora venire. I programmi del Consorzio Autostrade siciliane prevedono che queste parzializzazioni proseguano ancora per un mese, fino al 29 maggio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook