Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina: comuni in lotta per cure termali, cimiteri e campanile. OGGI SU GAZZETTA
LE CURIOSITA'

Messina: comuni in lotta per cure termali, cimiteri e campanile. OGGI SU GAZZETTA

Comuni in lotta per terreni contesi e questioni di campanile. Famiglie nobiliari decise a mantenere la leadership in diverse aree. Episodi curiosi accompagnano la storia di alcuni centri messinesi: lotte fratricide, ad esempio, hanno caratterizzato Novara di Sicilia, Fondachelli e Fantina; così come Castroreale e Terme Vigliatore, in contrapposizione per le cure termali alla Fonte di Venere. Inoltre, è stata una bara trafugata durante un corteo funebre ad accentuare lo scontro tra Naso e Capo d'Orlando, con quest'ultimo Comune che è riuscito ad ottenere l'autonomia dopo un percorso faticoso. Particolari anche le storie di Spadafora, che inglobava porzioni di territorio di Valdina e Venetico; Santa Teresa (poi chiamata di Riva, per distinguersi da Santa Teresa di Gallura), indipendente da Savoca, e Mongiuffi Melia, prima due realtà distinte e separate.

Sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud due pagine speciali a cura di Riccardo D'Andrea, Leonardo Orlando, Maria Caterina Calogero, Franco Perdichizzi e Andrea Rifatto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook