Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Schianto a S. Filippo del Mela, un altro mezzo coinvolto? Indagato un automobilista milazzese
INCIDENTE

Schianto a S. Filippo del Mela, un altro mezzo coinvolto? Indagato un automobilista milazzese

di
A seguito di quel sinistro, un trentenne di Milazzo (A. M. le iniziali) ha riportato serie conseguenze ed è ricoverato in gravi condizioni al Policlinico

Il sostituto procuratore di Barcellona ha emesso un decreto di sequestro probatorio dell’autovettura di un uomo di 30 anni, residente a Milazzo, che è stato iscritto nel registro degli indagati con l’ipotesi di reato di lesioni stradali gravi, al fine di verificare l’eventuale coinvolgimento del suo mezzo nell’incidente che si è verificato lo scorso lunedì 5 aprile lungo la strada statale di Archi, a San Filippo del Mela. A seguito di quel sinistro, un trentenne di Milazzo (A. M. le iniziali) ha riportato serie conseguenze. L'uomo si trova al Policlinico universitario “Gaetano Martino” di Messina: le condizioni sono stazionarie, ma restano ancora molto gravi.
In un primo momento, era emerso che l’incidente potesse essersi verificato in maniera autonoma. Dai provvedimenti disposti dal Tribunale di Barcellona, lo scenario sembrerebbe invece lasciare spazio a ricostruzioni ben diverse. Il pubblico ministero ha delegato per l’esecuzione del sequestro gli ufficiali di polizia giudiziaria della Compagnia dei carabinieri di Milazzo. Il giovane al quale è stato sequestrato il mezzo è difeso dall’avvocato Giuseppe Ciminata, mentre la famiglia del ferito è assistita dall’avvocato Carmela Zarcone, entrambi del foro di Barcellona.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook