Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid e dializzati, il Policlinico di Messina fiore all'occhiello: 1ª dose di vaccino a tutti pazienti
SANITA'

Covid e dializzati, il Policlinico di Messina fiore all'occhiello: 1ª dose di vaccino a tutti pazienti

Il policlinico di Messina è tra i pochi ospedali d'Italia e il primo in Sicilia ad aver somministrato la prima dose di vaccino a tutti i pazienti dializzati

Il policlinico di Messina è tra i pochi ospedali d'Italia e il primo in Sicilia ad aver somministrato la prima dose di vaccino a tutti i pazienti dializzati. Un traguardo raggiunto in appena due giorni, ma dietro cui c'è un lavoro certosino di confronto e dialogo con Asp di Messina e Regione.

Poco più di una settimana fa, dopo un incontro tra una delegazione di nefrologi e l'assessorato alla Salute, quest'ultimo ha, infatti, diramato una nota in cui esortava Asp e aziende sanitarie siciliane a vaccinare quattro categorie, tra cui rientravano anche i pazienti in dialisi.

L'Uoc di Nefrologia del “Gaetano Martino” diretta dal professor Domenico Santoro, con il coordinamento del dottor Adolfo Romeo e il supporto di tutti i medici e gli specializzandi di reparto ha messo in piedi un vero e proprio “team vaccinale” che in appena due giorni ha effettuato l'anamnesi e la somministrazione della prima dose di Pfizer a una sessantina di dializzati.

Un traguardo che è fiore all'occhiello per l'azienda ospedaliera, ma che è solo il primo passo di un impegno che la Nefrologia del Policlinico vuole estendere alla provincia peloritana, offrendosi, in caso di necessità, di andare in soccorso di altre strutture vaccinando anche i pazienti degli ospedali del Messinese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook