Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, ecco come verranno impiegati i percettori del reddito di cittadinanza
VIA IL 29 MARZO

Messina, ecco come verranno impiegati i percettori del reddito di cittadinanza

di
reddito cittadinanza, Messina, Cronaca
Reddito di cittadinanza

I progetti utili alla Collettività sbarcano anche a Messina. I Puc da lunedì 29 marzo vedranno impiegati i percettori di Reddito di Cittadinanza, che sono tenuti ad offrire la loro disponibilità a svolgere attività utili alla collettività, a “compensare” quanto percepito dallo Stato e magari imparando un mestiere. La normativa prevede che i beneficiari coinvolti siano in carico – in pari percentuale – ai Servizi Sociali del Comune e al Centro per l’Impiego.
«I primi tre progetti chiameranno in causa solo i percettori in Carico ai Servizi sociali del Comune di Messina poiché non sono pervenute profilazioni da parte del Centro dell’Impiego» è il commento dell’assessora alla Politiche sociali Alessandra Calafiore. I percettori del reddito di cittadinanza saranno impiegati nella cura delle strade cittadine e nella tutela del verde pubblico. Per lo più opere legate allo spazzamento della città. E ancora nel supporto agli operatori addetti alle attività di revisione della Toponomastica e al supporto per la tutela degli ambienti scolastici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook