Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Waterfront a Messina, De Luca: "Dopo anni d'attesa è operativo il piano regolatore portuale"
L'INTERVISTA

Waterfront a Messina, De Luca: "Dopo anni d'attesa è operativo il piano regolatore portuale"

di
Dopo gli interventi di demolizione del vecchio Teatro si è acceso in città il dibattito. Interviene anche il sindaco

Finora era rimasto in silenzio. Ma nel momento in cui la città sta dibattendo, anche appassionatamente, sul futuro del quartiere fieristico e dell’intero affaccio a mare, come può tacere il sindaco della città di Messina?
– La demolizione del Teatro ha riaperto lo sguardo della città verso il mare in quel punto che è la prosecuzione ideale della Passeggiata. Ora l'Autorità portuale porterà avanti il progetto di ricostruzione. Lei, sindaco De Luca, è d'accordo?
«Il progetto di demolizione del vecchio Teatro in Fiera faceva parte del Piano regolatore portuale, approvato ben 15 anni addietro e adottato finalmente due anni fa a seguito del mio intervento, deciso e decisivo mi permetto di aggiungere, sulla Regione siciliana. L’Autorità di sistema portuale ha istruito gli atti per aggiudicare i lavori, che hanno preso avvio nei giorni scorsi proprio con la demolizione di un immobile che era chiuso da circa 20 anni. Discutere adesso di un’opera approvata ben 15 anni fa mi sembra fuori tempo massimo. Ma al di là della questione tecnica e giuridica, che chiaramente coinvolge anche considerazioni economiche di notevole entità considerato che recedere adesso dall’appalto comporterebbe l’applicazione di penali e la nascita anche di un probabile contenzioso, la questione da porsi è un’altra.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook