Domenica, 20 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Policlinico punta a diventare il secondo Irccs di Messina
SANITÀ

Il Policlinico punta a diventare il secondo Irccs di Messina

di
La richiesta è stata “apprezzata” dalla governo Musumeci: adesso l’iter passa al ministero della Salute
policlinico messina, Messina, Cronaca
Il Policlinico di Messina

Messina potrebbe avere due Irccs. Dopo che nei mesi scorsi era stata prospettata l’ipotesi di una “fusione” tra il Neurolesi e il Policlinico, ecco la novità: l’azienda ospedaliera dell’Università si sta muovendo in autonomia. Nel corso della Giunta regionale tenutasi giovedì scorso, infatti, il governo Musumeci ha approvato una delibera con cui dichiara di “apprezzare” (tecnicamente si dice così) l’iniziativa congiunta di Università e Policlinico di avanzare al ministero della Salute la richiesta di riconoscimento del Policlinico di Messina come Irccs (Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico). Il Ministero, adesso, valuterà la richiesta, verosimilmente disporrà un sopralluogo, verificherà l’indice di produttività scientifica e in caso di esito positivo proporrà con decreto del ministro il riconoscimento di Irccs. Se così fosse, sarebbe il secondo Irccs pubblico in Sicilia e a Messina (l’altro è proprio il Neurolesi Bonino-Pulejo), oltre ai due Irccs di diritto privato, l’Ismett di Palermo e l’Oasi di Troina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook