Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, 13enne operato dopo incidente: resta in gravi condizioni
TRAUMA CRANICO

Milazzo, 13enne operato dopo incidente: resta in gravi condizioni

di
La parrocchia "San Pietro Apostolo e Santa Maria del Rosario" di San Pier Niceto si è stretta attorno alla famiglia del ragazzino. Oggi pomeriggio, alle 17:15, nella chiesa Madre sarà recitato il Santo Rosario

Restano stazionarie seppur critiche le condizioni del tredicenne di San Pier Niceto che si trova al momento nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di Messina, dopo essere stato sottoposto ad un lungo e delicato intervento chirurgico a seguito dei forti traumi riportati. Tra i passeggeri è stato proprio il tredicenne ad avere la peggio. Sono ore di apprensione per la comunità di San Pier Niceto che si è unita nella preghiera, sperando che presto possano giungere notizie più rassicuranti sul suo stato di salute.

Il ragazzino di 13 anni di San Pier Niceto era stato ricoverato in gravi condizioni nel nosocomio universitario dove era stato trasferito in elisoccorso nel tardo pomeriggio di ieri dopo un incidente stradale. E in serata è stato operato d'urgenza. Avrebbe subito un grave trauma cranico. Il ragazzino – secondo quanto emerso dai primi accertamenti – viaggiava sull’autovettura condotta da una donna che, intorno alle 16, pare per cause autonome, sarebbe uscita di strada in prossimità dell’incrocio che conduce nella zona Parco. Un incidente causato forse dall’asfalto reso viscido dalla pioggia. Il tredicenne è stato trasportato d’urgenza al vicino pronto soccorso dell’ospedale “Fogliani” ma, vista la criticità della situazione, è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso per il trasferimento a Messina. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia che hanno effettuato i rilievi per comprendere l’esatta dinamica dell’incidente.

La parrocchia "San Pietro Apostolo e Santa Maria del Rosario" di San Pier Niceto si è stretta attorno alla famiglia del ragazzino. Oggi pomeriggio, alle 17:15, nella chiesa Madre sarà recitato il Santo Rosario, che verrà trasmesso anche tramite la radio parrocchiale. «La Vergine Maria, San Pietro e San Rocco intercedano per il nostro giovane amico, affinché possa tornare presto tra i suoi cari.»- Questo il pensiero del parroco padre Francesco De Domenico.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook