Mercoledì, 14 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messaggi hot sul cellulare dell'allieva, condannato istruttore di Messina
LA SENTENZA

Messaggi hot sul cellulare dell'allieva, condannato istruttore di Messina

Il giudice per le udienze preliminari gli ha inflitto la pena di 6 anni e 4 mesi di reclusione, più una multa di 40mila euro
istruttore condannato, messaggi hot, violenza sessuale, Messina, Cronaca
Il tribunale di Messina

Pesante condanna per l’istruttore di ginnastica artistica 52enne accusato di atti sessuali e d’aver scambiato messaggi hot sul telefonino con una allieva minorenne nell’aprile dello scorso anno, e a suo tempo arrestato dalla Polizia. Il gup Tiziana Leanza gli ha inflitto la pena di 6 anni e 4 mesi di reclusione, più una multa di 40mila euro, condannandolo anche al risarcimento in sede civile, alla vittima e ai familiari, costituiti parte civile nel procedimento.

L’uomo, che è stato assistito dall’avvocato Nino Cacia, fu arrestato dalla Squadra mobile in base ad un’ordinanza di custodia cautelare siglata dal gip Eugenio Fiorentino, su richiesta della Procura retta da Maurizio de Lucia. La vicenda venne a galla dopo la denuncia dei genitori della vittima, che frequentava assiduamente la palestra del 52enne, in pieno centro. I familiari, durante il lockdown per il Covid, notarono un atteggiamento alterato nei modi della figlia, che manifestava spesso ansia e nervosismo. Decisero di controllare il cellulare della ragazzina ed emersero tutti i messaggi dall’esplicito contenuto erotico, compresa un’immagine dell’uomo piuttosto esplicita. Poi l’inchiesta della Mobile ricostruì l’intera vicenda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook