Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina: logistica, innovazione, waterfront. Quattro progetti stoppati dal Mit
PORTO

Messina: logistica, innovazione, waterfront. Quattro progetti stoppati dal Mit

di
Progetti presentati dall’Autorità di sistema portuale dello Stretto. «Non ammissibili» piattaforma integrata dati, riqualificazione affaccio a mare, migliore accessibilità turistica e impianti high tech.

Mentre l’Autorità di sistema portuale dello Stretto è impegnata nel rilancio di attività e servizi in grado di ridare lustro a una città che dalla risorsa-mare vuole e deve ripartire, da Roma arrivano notizie non confortanti. Il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha ritenuto non ammissibili a finanziamento quattro progetti presentati a luglio dello scorso anno nell’ambito del bando Pon Infrastrutture e reti su fondi del Piano di azione e coesione 2014-2020. Si tratta di una valutazione provvisoria, «intermedia», chiarisce il presidente dell’Authority Mario Mega, «tutta da approfondire», anche perché la maggior parte degli altri elaborati è stata «ammessa con riserva o non ammessa». Adesso, si attende di conoscere nello specifico le decisioni del Mit, per poi stabilire il migliore percorso da intraprendere. Nello specifico, l’elenco stilato non è ancora stato messo nero su bianco, in attesa del completamento dell’istruttoria da parte del Gruppo di valutazione. «Seguirà la composizione della graduatoria da sottoporre all’attenzione della Struttura di attuazione del programma per l’approvazione», specifica il rup Annamaria Poso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook