Giovedì, 13 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, un altro round in favore dell’ordinanza
MISURE RESTRITTIVE

Messina, un altro round in favore dell’ordinanza

di
Il Tar di Catania ha respinto il secondo ricorso presentato contro il provvedimento del sindaco
messina, ordinanza, ricorso rigettato, tar catania, Cateno De Luca, Dario Carbone, Fabio Tierno, Joseph Caminiti, Michele Giorgio, Pietro Ruggeri, Salvatore Giambò, Vincenzo Ciraolo, Messina, Cronaca
Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, incassa un'altra vittoria

«Qualche settimana fa un noto ed importante iscritto alla Massoneria mi aveva avvertito, mi aveva detto “sindaco, attento, chiedi aiuto...». De Luca lo dice e lo scrive: «Sono cosciente che sto conducendo una guerra contro tutto e contro tutti ma sono fermamente convinto che un sindaco non può accettare che la propria comunità venga ammazzata dalle logiche politiche e mafiose che sovrastano le nostre teste come una cappa». Un preambolo per annunciare la seconda vittoria consecutiva davanti al Tribunale amministrativo, che ha rigettato, a distanza di 24 ore dal precedente, un nuovo ricorso che era presentato d’urgenza per la sospensione dell’ordinanza denominata da De Luca “Restate a casa”. Un’ordinanza che è in vigore da lunedì e che ha introdotto alcune misure restrittive rispetto alla zona rossa già istituita dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci. Per De Luca questa seconda decisione del Tar di Catania non fa altro che confermare la necessità di un inasprimento dei provvedimenti a tutela della salute pubblica. A presentare ricorso Vincenzo Ciraolo, Fabio Tierno e Pietro Ruggeri, rappresentati e difesi dagli stessi avvocati che avevano firmato il precedente ricorso, Dario Carbone, Joseph Caminiti e Michele Giorgio. La difesa delle ragioni del Comune di Messina è stata affidata all’avv. Salvatore Giambò.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook