Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus a Messina: 3 decessi nelle ultime 24 ore, un vigile urbano in rianimazione al Papardo
LA SEGNALAZIONE

Coronavirus a Messina: 3 decessi nelle ultime 24 ore, un vigile urbano in rianimazione al Papardo

di
A lanciare l'allarme il sindacalista del CSA e rappresentante per la sicurezza sui luoghi di lavoro

Sono tre i decessi Covid registrati nelle ultime 24 ore al Policlinico di Messina: una donna di Pagliara, 89 anni; un uomo di Patti, 78 anni; un uomo di Messina, 54 anni. Questo l’attuale quadro dei ricoveri: al Policlinico 62 pazienti (7 in rianimazione), al Papardo 38 (6 in rianimazione), a Barcellona 15.

Polizia municipale osservata speciale, in questi giorni, per alcuni casi Covid. Come riporta Gaetano Giordano, rappresentante per la sicurezza nei luoghi di lavoro, 4 quelli accertati a partire dal 10 dicembre scorso a Palazzo Satellite, dei quali uno ancora oggi ricoverato all’ospedale Papardo, in Rianimazione, con ossigeno, problemi seri di respirazione e di saturazione. Altre tre unità di personale si trovano in isolamento fiduciario insieme alle loro rispettive famiglie, i cui componenti sono risultati positivi. Tutti accusano problemi respiratori e febbre.

Alla vigilia di Natale, un agente della sezione Annona (palazzo ex Mercato ittico), è stato colto da febbre, dolore alle ossa, anche se i tamponi rapidi effettuati il 12 e il 21 avevano dato esito negativo. Invece, giovedì scorso, febbre alta e crisi respiratorie hanno determinato il successivo ricovero al Policlinico. Ed ecco il responso del tampone: positivo. All’Annona, inoltre, due i casi sospetti in attesa di tampone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook