Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La Foresta di Camaro a Messina torna a splendere
AL VIA GLI INTERVENTI

La Foresta di Camaro a Messina torna a splendere

di

Anni d’attesa, di speranze per uno dei tanti beni preziosi di Messina sconosciuti ai più. Ora la svolta. L’assessore all’Arredo urbano Massimiliano Minutoli ha illustrato ieri il progetto di riqualificazione del bosco comunale denominato “Foresta di Camaro”. Gli interventi, affidati all’impresa SicilVerde s.r.l., derivano da un finanziamento di 1.050.000,00 euro con importo a base d’asta di 776.350,66 euro e aggiudicazione di 568.746,84 euro. La Foresta, costituita prevalentemente da una pineta, dopo diversi decenni trascorsi tra proposte e tentativi, come da progetto iniziato quindici anni fa, sarà interessata da interventi relativi alla riqualificazione ambientale del bosco, al ripristino e al potenziamento della viabilità forestale, nonché il recupero delle fasce tagliafuoco.

Gli interventi

Il riepilogo generale degli interventi tecnici, per complessivi 750mila euro e 1.050.000 euro di finanziamento prevede la ripulitura selettiva del bosco (270mila euro), l’abbattimento di 20 alberi, la cippatura e il conferimento in discarica, il ripristino dei muretti a secco e l’eliminazione di una frana, la formazione di canalette in pietra (140mila euro), la manutenzione di una stradella con tout venant (110mila euro), la manutenzione di un’altra stradella con formazione di selciato (50mila euro), una chiudenda in legno (5mila euro). Non solo: staccionata in legno (5mila euro), tabellonistica e segnali di direzione, oltre a una cancellata. Il bosco di “Camaro” è localizzato oltre l’abitato di Camaro, sui Monti Peloritani, tra le “Quattro strade” e Pizzo Chiarino.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook