Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cas Messina, i sindacati sollecitano il Comune: “I vertici guardano al passato”
LA RICHIESTA

Cas Messina, i sindacati sollecitano il Comune: “I vertici guardano al passato”

Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Lata ripongono grande fiducia nell’assessore Falcone che sta spingendo per la trasformazione del Centro in ente economico
cas messina, filt cgil, fit-cisl, Lata, uiltrasporti, marco falcone, Messina, Cronaca
L’assessore Marco Falcone

«Mentre sembra davvero prossima la trasformazione in ente economico del Cas, voluta fortemente dall’assessore Marco Falcone - un passaggio che darebbe garanzie sull’applicazione del contratto delle Autostrade ai 300 lavoratori - i vertici del Cas sembrano remare nella direzione opposta». Lo affermano le segreterie messinesi di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Lata che hanno inviato una lettera all’assessore regionale alle Infrastrutture. Le organizzazioni sindacali apprezzano l’impegno profuso dall’esponente del governo Musumeci nell’iter legislativo portato avanti in queste settimane all’Ars per la trasformazione in ente pubblico economico del Cas. «Auspichiamo che il disegno di legge giunga celermente anche al voto in aula, avendo con piacere constatato una positiva condivisione trasversale delle forze politiche su questo percorso. Di fatto sarebbe ormai prossimo quel cambio di passo necessario al rilancio del Cas, che consentirebbe di dare un migliore servizio all’utenza siciliana e anche la certezza del riconoscimento del contratto nazionale delle Autostrade ai 300 dipendenti e consentire lo sblocco delle assunzioni ponendo anche fine all’era del precariato” scrivono i sindacati. Se però a Palermo si sta cercando di portare avanti una strada ben delineata, l’attuale consiglio di amministrazione del Cas, pur trattandosi di un organo nominato su indicazione politica, sta da mesi operando in direzione opposta, soprattutto per quanto riguarda i lavoratori. Chiediamo all’assessore Falcone di porre in essere ogni utile iniziativa nei confronti dei vertici del Cas per evitare inutili penalizzazioni dei lavoratori, nonché scongiurare ulteriori contenziosi legali e l’inevitabile ripresa della conflittualità col sindacato».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook