Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mille messinesi in arrivo in questi giorni, controlli all'ex Gasometro
CORONAVIRUS

Mille messinesi in arrivo in questi giorni, controlli all'ex Gasometro

di

Alle 8 di stamattina scatta l’operazione controlli e tamponi nei due porti cittadini. Il grande test è soprattutto quello della zona degli imbarcaderi privati, dove ogni giorno arrivano migliaia di auto e dove l’Asp e la Protezione Civile regionale hanno preparato un imponente punto sanitario.


Ma vediamo cosa accadrà da oggi e per le prossime tre settimane. Le auto che scenderanno dai traghetti privati si muoveranno nel serpentone che porta sul viale della Libertà. I mezzi che non hanno come destinazione la provincia di Messina, proseguiranno il loro viaggio in una corsia loro dedicata. Quelle invece che hanno come meta il Messinese, saranno indirizzate verso l’ex Gasometro. Poco prima troveranno gli uomini del Corpo Forestale della Regione che verificheranno se i passeggeri sono dei pendolari, e quindi potranno proseguire senza indugi, o se sono dei vacanzieri in arrivo per le festività natalizie. In questo caso il controllo proseguirà con la verifica della registrazione al portale siciliano per i rientri nell’isola. L’ultima fase sarà quella di indirizzare le auto verso l’ex Gasometro dove ad attendere i passeggeri delle auto ci sono 21 Covid team pronti a fare i tamponi a chi scegliesse questa strada per assolvere alle indicazioni dell’ordinanza regionale.


Ma quanti sono i messinesi che si sono già iscritti al portale attraverso il quale avviene il tracciamento dei vacanzieri: ad oggi sono 970. Arruolati per i controlli sanitari 350 medici, un centinaio solo per Messina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook