Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, sfuma assegnazione box al mercato di Area Verde. "Troppi assembramenti"
FUMATA NERA

Messina, sfuma assegnazione box al mercato di Area Verde. "Troppi assembramenti"

L’assessore comunale Dafne Musolino rende noto che non è stato possibile procedere alla definizione delle procedure “per il venire meno delle condizioni di ordine pubblico”

Si è conclusa con una fumata nera la convocazione di oggi per l’assegnazione dei box nel nuovo mercato Area Verde (ex mercato Zaera).

L’assessore comunale Dafne Musolino rende noto che non è stato possibile procedere alla definizione delle procedure “per il venire meno delle condizioni di ordine pubblico”. Gli operatori aventi diritto, convocati sui luoghi per esercitare la scelta, “nonostante più volte avvisati di rispettare le distanze anti-assembramento continuavano a formare drappelli che non si riuscivano a sciogliere”.

Per tale ragione, il dirigente competente, constatata l’impossibilità di mantenere le condizioni di sicurezza, ha aggiornato la convocazione a mercoledì mattina, negli uffici comunali del Dipartimento Servizi alle Imprese, per un nuovo tentativo. Il passaggio dell’assegnazione dei box, impiantati nei giorni scorsi nello spazio tra la via Battisti e il viale Europa, è fondamentale per consentire alla ditta appaltatrice di potere adeguare gli impianti elettrici, già realizzati, alle specifiche esigenze dei vari operatori.

Erano le 16 quando un gruppo di persone si è presentato davanti al nuovo spazio mercatale, dove era presente anche la polizia municipale. Nonostante i reiterati inviti a rispettare le distanze interpersonali anti-Covid, l’appello non è stato recepito. Da qui la decisione di interrompere la riunione.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook