Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, il Tar conferma: "Il gazebo del Bar Miscela d'Oro va modificato"
LA DECISIONE

Messina, il Tar conferma: "Il gazebo del Bar Miscela d'Oro va modificato"

L’azienda, titolare dello storico locale di piazza Cairoli, il 6 novembre scorso aveva presentato ricorso al Tar contro alcuni atti, su tutti l’ordinanza del Comune del 5 ottobre

«Non è configurabile alcun pregiudizio grave irreparabile, dato che i provvedimenti impugnati consentono comunque la permanenza del gazebo nella struttura originaria autorizzata con nulla osta della Soprintendenza del 27 giugno 2019». Così il giudice del Tar di Catania motiva la decisione di non accogliere la richiesta della “Miscela d’Oro” di sospendere l’efficacia dei provvedimenti con cui Soprintendenza e Comune hanno imposto la modifica ai lavori effettuati nell’ex ritrovo Billè di Messina, a piazza Cairoli.

Un gazebo che, fin da quando è stato realizzato, è finito al centro del dibattito in città. L’azienda, titolare dello storico locale di piazza Cairoli, il 6 novembre scorso aveva presentato ricorso al Tar contro alcuni atti, su tutti l’ordinanza del Comune del 5 ottobre scorso con cui il dirigente del dipartimento servizi territoriali ed urbanistici ha ordinato la demolizione delle opere eseguite in difformità e la rimessa in pristino del manufatto allo stato originario del progetto autorizzato. Ma anche un’altra ordinanza, quella della Soprintendenza, datata 11 settembre, dalla quale, di fatto, discende poi il provvedimento del Comune.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook