Sabato, 24 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, la comunità salesiana piange due suoi “figli”
LUTTO

Messina, la comunità salesiana piange due suoi “figli”

di
A dare notizia della morte di don Gorgone e don Urso il direttore della comunità religiosa del S. Tommaso don Giuseppe Cassaro
messina, morte, sacerdoti, salesiani, Gaetano Urso, Giuseppe Cassaro, Vincenzo Gorgone, Messina, Cronaca
I salersiani Gaetano Urso e Vincenzo Gorgone

Una vocazione nel segno della “creatività”, perfettamente aderente al carisma di don Bosco: la comunità dei salesiani di Sicilia è in lutto per la scomparsa ieri, a poche ore di distanza, dei confratelli sacerdoti Vincenzo Gorgone palermitano, 91 anni e Gaetano Urso nisseno di San Cataldo, 75. A darne notizia il direttore della comunità religiosa del S. Tommaso don Giuseppe Cassaro – dove don Gorgone ha trascorso gli ultimi dieci anni della sua vita – e il superiore generale dei Salesiani di Sicilia e Tunisia don Giovanni D’Andrea.

Vincenzo Gorgone

Ordinato sacerdote a Messina nel 1957 e laureatosi in architettura nel 1966 don Gorgone si è sempre distinto per una spiritualità «fortemente connotata dal senso estetico non solo nelle scelte professionali, ma soprattutto nelle relazioni umane», ha dichiarato Cassaro, tratteggiandone il profilo. Si devono a lui le progettazioni siciliane di chiese e cappelle, «con un gusto e uno stile inconfondibile». Tra le opere messinesi si ricordano la cappella del Seminario Arcivescovile, la chiesa del San Tommaso, l’adeguamento alla riforma liturgica del presbiterio dell’Archimandritato del SS. Salvatore, le cappelle interne della Casa di spiritualità delle Figlie di Maria Ausiliatrice ai Colli San Rizzo e dell’Istituto Leone XIII di Messina e quella delle reliquie della Beata Maddalena Morano nel Santuario di Maria Ausiliatrice di Alì Terme. Le esequie di don Gorgone si svolgeranno questa mattina alle 10 al S. Tommaso.

[caption id="attachment_1196947" align="alignleft" width="300"] I salesiani Gaetano Urso e Vincenzo Gorgone[/caption]

Gaetano Urso

Don Urso è stato tra i fautori, mezzo secolo fa, della nascita del Movimento giovanile salesiano in Sicilia e fervido sostenitore dell’associazionismo religioso. È stato direttore della scuola “S. Domenico Savio” dal 1986 al 1996 (e dal 1988 al 1996 ha guidato anche la comunità dell’istituto), delegato regionale e ispettore della Pastorale giovanile di Sicilia. «Sei stato una testimonianza sacerdotale fraterna e un docente ammirevole»: questo il ricordo del direttore della Pastorale giovanile diocesana padre Stefano Messina. I funerali di don Urso si terranno oggi alle 16 nella comunità “Sacro Cuore” a Catania.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook