Domenica, 24 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maxiprocesso "Nebrodi" contro i tortoriciani, in 4 patteggiano la pena
MAFIA

Maxiprocesso "Nebrodi" contro i tortoriciani, in 4 patteggiano la pena

mafia, nebrodi, Antonino Russo, Enza Tindara Parisi, Giuseppe Condipodero Marchetta, Marco Merenda, Messina, Sicilia, Cronaca

C'è la prima “sentenza” per il maxi processo Nebrodi sulle truffe agricole del clan mafiosi tortoriciani, ed è la stralcio del troncone principale con cui ieri mattina davanti al gup Monia De Francesco sono stati definiti quattro patteggiamenti. Per tutto il resto, e quindi per gli oltre cento imputati che hanno scelto il rito ordinario, prosegue l'udienza preliminare all'aula bunker di Gazzi.

Erano infatti quattro le richieste di patteggiamento della pena, avanzate all'udienza scorsa del 18 novembre da Giuseppe Condipodero Marchetta, Antonino Russo, Enza Tindara Parisi e Marco Merenda, posizioni che il gup Finocchiaro aveva separato e che ieri sono state trattate ovviamente da un altro giudice, il gup Monia De Francesco.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook